Cocktail week: a Bergamo per una settimana di cocktail

Cocktail week: a Bergamo per una settimana di cocktail

Dal 14 al 19 Gennaio 2020 inizia la Bergamo Cocktail Week! Un evento pieno di workshop, laboratori e serate dedicati alla mixology. Scopri di più!

Dal 14 al 19 gennaio 2020 va in scena la Bergamo Cocktail Week, evento dedicato al buon bere che unisce le proposte di 19 locali selezionati a serate a tema, workshop e laboratori per scoprire tutti i segreti dell'arte della mixology. Un'ottima occasione per scoprire i più importanti indirizzi della mixology cittadina ma innanzitutto anche per andare alla scoperta di un centro storico spesso poco noto ma davvero bellissimo e ricco di fascino. Anche a gennaio, quando a fare da sfondo ai palazzi storici, alle torri e ai campanili ci saranno le vette - probabilmente - innevate delle Alpi Orobie. Conosciuta allora soprattutto come un’efficiente città lombarda, economicamente florida, posta nel cuore della regione e a brevissima distanza da Milano, Bergamo è in realtà una destinazione turistica davvero ricca di bellezze storiche, artistiche, naturali e gastronomiche che vale la pena davvero scoprire in loco.

Bergamo alta e Bergamo bassa

E allora, che cosa c’è di bello da vedere in città? Tantissime sono le suggestioni storiche e artistiche raccolte in quel particolare centro storico che, come noto, è suddiviso in due parti distinte: la “Città Alta”, cinta da mura e raccolta su una rocca che domina la sottostante “Città Bassa”, la quale vanta anch'essa antiche origini e proprio come la parte “più nobile” conserva un interessante nucleo storico e numerosi monumenti. Il vero “salotto” cittadino è però sopra: si tratta di Piazza Vecchia, cuore di Città Alta e sulla quale si affacciano capolavori come il Palazzo del Podestà, la Cappella Colleoni, il Palazzo della Ragione e la Torre Civica, detta il Campanone, che ogni sera alle 10 batte cento rintocchi, come in passato, per ricordare ai viandanti la chiusura delle porte d’ingresso della città. Da qui poi a piedi si va in piazza del Duomo, dove si scopre la Basilica di Santa Maria Maggiore, e lungo la Via Colleoni, nota anche come Corsaröla, che è il cuore della Città Alta: da qui poi si dipanano tante piccole scalinate, dette “scorlazzini”, che conducono alle tante stradine medievali che si ramificano sulla rocca e poi in discesa anche fino alla Città Bassa.

Tra storia, arte e cocktail

A proposito di Bergamo Bassa allora il primo punto da non perdere è l’Accademia Carrara, lo storico museo cittadino riaperto nel 2015, dopo un grande restauro. Oltre all’Accademia poi, la Città Bassa vanta anche un altro museo che attira visitatori da ogni parte d’Italia e del mondo: è la GAMeC, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, recentemente animata dalle mostre dedicate al grande artista Andy Warhol. Sempre restando nella “Bassa” poi si passeggia tra i palazzi storici e moderni lungo il Sentierone, il monumentale viale pavimentato che nei secoli scorsi era la stazione delle carrozze trainate da cavalli. Qui si affaccia anche il delizioso Teatro Comunale dedicato al musicista bergamasco Gaetano Donizetti. Terminato il tour storico allora si può iniziare quello del buon bere, anche perché tra i 19 locali partecipanti alla Bergamo Cocktail Week diversi si trovano proprio nella Città Bassa. Tra questi ad esempio c'è lo 035 Lounge Bar, locale dallo stile "urban" e dall'atmosfera informale famoso per i cocktail ricercati che propone.

Per gli amanti della mixology

Il Dispensario è invece un esempio di locale classico e dalle atmosfere eleganti di Bergamo Alta dove servono cocktail classici e rivisitati, come il Negroni Red (https://www.mixartsanpellegrino.it/drink/cocktail/negroni)*. Come in tutti gli altri locali selezionati dalla Bergamo Cocktail Week poi potrà promuovere in particolare i cocktail della Mini Drink List, riservando un’attenzione particolare al "Competition Cocktail" (da realizzare con un ingrediente ad estrazione). Ogni ricetta originale verrà valutata sotto il profilo tecnico, estetico e sensoriale da una commissione di giudici itineranti, scelti tra specialisti ed esperti del settore, che decreteranno il vincitore assoluto della "Mixology Competition". Direttamente sul sito dell'evento è infine possibile scoprire il vasto e sempre in aggiornamento calendario di Workshop e Masterclass organizzati su temi specifici della mixology durante la settimana bergamasca.

*Bevi responsabilmente