Vedi Napoli per durante le Feste

Vedi Napoli per durante le Feste

Hai mai passato le feste di Natale o Capodanno a Napoli? Cosa aspetti?! Una fantastica esperienza ti aspetta in questa magica città italiana.

Durante il periodo di Natale e Capodanno a Napoli è possibile trovare un'atmosfera unica e inimitabile, perfetta per vivere le Feste davvero alla grande. Oggi poi la città è una destinazione turistica in grande crescita perché ha mantenuto le sue tradizioni storiche, per le quali è conosciuta in tutto il mondo, e le ha mixate con tante novità all'avanguardia che l'hanno trasformata in una meta insieme antica e non convenzionale. Oggi infatti visitare Napoli vuol dire vivere un'esperienza diversa ad ogni angolo, passando dalla scoperta di uno dei tantissimi monumenti storici di cui il suo centro storico è ricco alla sosta in alcuni locali super trendy nei quali si danno da fare mixologist senza uguali. Napoli da vedere insomma, ma anche da bere e da mangiare - non bisogna mai dimenticarsi della pizza! -, partendo da un tour tra le sue più famose bellezze, quelle che davvero non bisogna perdere...

Tra i vicoli di Napoli la magia del Natale

Il modo migliore per visitare Napoli, soprattutto durante il periodo di Natale, è girare a piedi senza fretta per il suo pittoresco centro storico, perdendosi tra i tipici vicoli napoletani dall'atmosfera popolare autentica, le piazzette decorate e antiche, le oltre duecento tra chiese e cappelle e gli innumerevoli resti di origine Greca e Romana. Se questi vicoli del centro storico sono un reticolo di centinaia di viuzze da attraversare mescolandosi agli altri turisti, agli studenti e alle persone del luogo, nei giorni dell'Avvento non si può non raggiungere anche una "via": è quella di San Gregorio Armeno, sulla quale si affacciano le tante celeberrime botteghe tipiche legate alla tradizione napoletana del Presepe. Ogni artigiano qui produce rigorosamente a mano, anche davanti agli stupefatti turisti, statuine per il Presepe con le fattezze dei personaggi del momento. Che poi vanno a sistemarsi accanto a quelle classiche - dai pastorelli ai Re Magi - in un mix tra antico e moderno, religioso e "blasfemo" che riproduce perfettamente l'anima scanzonata e teatrale della città.

A spasso nel cuore di Napoli

A Napoli da vedere poi ci sono anche diversi monumenti imperdibili davvero: primo tra tutti è sicuramente il Duomo di Napoli, una meravigliosa cattedrale del Duecento che include al suo interno la Basilica di Santa Restituta, il Battistero di San Giovanni in Fonte, la Cappella e, soprattutto, il Museo del Tesoro di San Gennaro, famosissimo e amatissimo protettore della città. Altrettanto unico è il settecentesco Complesso di Santa Chiara, nel quale fanno capolino la Chiesa, con opere di Giotto, l'area archeologica delle Terme Romane e un meraviglioso chiostro decorato con splendide maioliche. Sposandosi invece dal cuore di Napoli verso il lungomare, insieme alle vedute spettacolari sulle mitiche isole partenopee di Capri e Ischia, si scoprono altre bellezze uniche. La prima è certo il Castel dell'Ovo, storica rocca che si affaccia anche sull'elegante quartiere di Chiaia, una delle zone più raffinate della città, famosa per lo shopping. Altrettanto imponente è poi il Maschio Angioino, castello eretto a difesa della città nel 1279. Da qui, sempre a piedi, si scoprono la Galleria Umberto I e la pittoresca Via Toledo, dalla quale si accede all'altra zona popolare e imperdibile, quella dei Quartieri Spagnoli.

Festeggiare "alla partenopea"

Chi poi ha un'anima davvero festaiola può fermarsi in città anche oltre i giorni di Natale per aspettare l'ultimo dell'anno. Festeggiare il Capodanno a Napoli è infatti un'esperienza da provare almeno una volta nella vita, tra divertimento sfrenato sulle strade e nelle piazze, fuochi d'artificio senza fine sullo sfondo del Vesuvio e feste nei locali più interessanti e trendy. Nei quali, chi ama il bere bene, scopre anche alcuni dei migliori mixologist e dei più ricercati cocktail d'Italia. Primo indirizzo da raggiungere allora è quello de L'Antiquario, vero e proprio cocktail bar per "filosofia", nel quale non è possibile ordinare birra o vino. Altro locale perfetto per chi ama drink di qualità è poi Archivio Storico: raffinato e disposto su due piani tra i palazzi eleganti del quartiere del Vomero, propone una lista di cocktail sia classici che contemporanei. Adatto proprio a una serata scatenata come quella di Capodanno è infine il Flame, lounge bar sempre affollatissimo dove bartender acrobatici preparano drink da non perdere.