Cioccolato a Pasqua: oltre le uova c’è di più…

Cioccolato a Pasqua: oltre le uova c’è di più…

A Pasqua anche i cocktail possono essere a base di cacao o cioccolato; ecco alcune idee per gustare un drink Sanbittèr all’insegna della dolcezza.

Pasqua è la festa dei dolci: sono tanti quelli tipici, dalla colomba alle uova di cioccolato… e se amate questa ricorrenza soprattutto perché siete golosi di cacao in ogni sua declinazione, dovete sapere che esistono diverse tipologie di abbinamenti da non perdere anche tra cioccolato e distillati, ma anche che ci sono interessantissimi cocktail che usano come ingredienti “liquori” al cacao.
Da diversi anni anche in Italia, durante il momento dell’aperitivo ma soprattutto per il rito del dopocena, si è allora innanzitutto diffusa l’abitudine di servire una bevanda alcolica abbinata a del cioccolato.
Ovviamente la scelta di cosa accostare dipende anche dai gusti di ognuno, ma per gli abbinamenti tra distillati e cioccolato ci sono delle regole precise.

Fondente, amaro, bianco o alle nocciole…

L’abbinamento forse più conosciuto e apprezzato è sicuramente quello tra cioccolato e rum: ma è in base al tipo di rum che si vuole servire che dipende la scelta della qualità di cioccolato da accostare.
I rum invecchiati da più di 5 anni sono perfetti in abbinamento al fondente e la “regola” dice che più invecchiato è il rum e più il cioccolato deve essere amaro.
Al contrario, ad un rum giovane e secco è meglio abbinare quello bianco.
Se l’accostamento del cioccolato è invece al whisky, è assolutamente necessario sceglierne uno alle nocciole. Un classico fondente poi si sposa molto bene invece con lo scotch o il bourbon.

Praline al cioccolato e cocktail Sanbitter a Pasqua

Fantasia al potere nei cocktail

Oggi però che la mixology è diventata davvero una “scienza” creativa, sempre più bartender scelgono di utilizzare il cioccolato anche come vero e proprio ingrediente* in un cocktail.
Tra questi c’è ad esempio la Caipiroska al cioccolato*, sorprendente rivisitazione i cui ingredienti sono: mezzo lime in 4 spicchi, 4 cl di vodka, 4 cl di liquore al cioccolato, 40 grammi di cioccolato fondente e ghiaccio abbondante.
La preparazione è semplice: mettere il lime nel bicchiere e pestare la polpa, poi nel frullatore mixare ghiaccio, liquore e vodka.
Versare nel bicchiere insieme al fondente a pezzi e miscelare il tutto.
Si chiama invece Il Lord del Cioccolato* un cocktail che ha come ingredienti 50 ml di gin, 25 ml di crema di cacao e 10 ml di Triple Sec.
Per prepararlo bisogna mettere tutti gli ingredienti in un mixing glass con ghiaccio, mescolare e poi versare filtrando in una coppa ben fredda.

A Pasqua tanto cioccolato da abbinare ai cocktail Sanbitter

Food pairing “pasquale”

Che cosa abbinare a questo punto ai cocktail “cioccolatosi” durante un divertente aperitivo di Pasqua?
Numerose sono le idee di finger food e di antipasti sfiziosi che possono essere perfetti da accostare: cadendo ad esempio questa festività quasi sempre in “avanzata” primavera si possono abbinare ricette fresche e vivaci a base di ingredienti di stagione e il cui gusto si amalgama a quello alcolico dei cocktail con ingredienti al cacao.
Si può provare allora con una torta salata di carciofi oppure con un più saporito flan agli asparagi.

*Bevi responsabilmente