I cocktail più famosi del cinema

I cocktail più famosi del cinema

Quali sono i drink più famosi del cinema? Quando si parla di cocktail per l’aperitivo non si può non parlare del White Russian del Grande Lebowski.

A nessuno piace caldo, quando si parla di un cocktail per l'aperitivo. Ma quali sono stati al cinema i drink più famosi bevuti al momento più cool della giornata?
Sicuramente il più noto è il Vodka Martini di James Bond, innanzitutto perchè il mitico 007 è uno dei personaggi cinematografici più amati in tutto il mondo e ovviamente più affascinanti.
Essere il drink per l'aperitivo preferito dalla spia inglese più conosciuta al mondo ha trasformato questo cocktail in un vero e proprio mito. E quando lo preparate a casa durante una divertente apericena con gli amici unite 3 parti di Vodka e 1 di Martini Dry, agitate, filtrate e aggiungete un’oliva verde.
Mi raccomando, come dice sempre Bond, “agitate, non mescolate”.

I drink e cocktail del cinema più famosi

Simbolo al femminile

Uno dei film più visti nella storia del cinema recente è invece “Sex and the city”, pellicola tratta dalla omonima serie tv.
Quando le quattro famose protagoniste - Carrie, Charlotte, Samantha e Miranda – si trovano per un drink o per un aperitivo sfizioso ordinano immancabilmente un Cosmopolitan, cocktail che inevitabilmente è diventato simbolo per le donne che si sentono alla moda ed emancipate.
Soprattutto perché si tratta di un drink forte e importante: si prepara infatti shakerando 4 cubetti di ghiaccio, 5 parti di vodka, 2 parti di Cointreau, 1 parte di succo di limone e 2 parti di succo di mirtillo.

Uomini "cult"

Da un mito per le ragazze a un mito per gli uomini: ovvero Drugo, lo “sciallato” e ironico protagonista del film cult dei fratelli Coen “Il Grande Lebowski”.
Che non perde occasione, all'aperitivo come prima di iniziare una partita del suo amato bowling, di bersi un White Russian.
Cocktail speciale, che viene preparato mescolando 5 parti di vodka, 3 parti di liquore al caffè e quindi aggiungendo 2 parti di panna liquida da montare senza mescolarla.
Film molto meno noto, almeno in Italia, al grande pubblico, è invece “Paura e delirio a Las Vegas”, pellicola nella quale un visionario ed eccentrico Johnny Depp non disdegna di bere e prendere droga a volontà, anche in compagnia dell'amico Benicio Del Toro.
Il loro cocktail preferito è il Singapore Sling, drink che unisce 3 cl di gin, 1,5 cl di apricot brandy, 0,75 di triple sec, 12 cl di succo di ananas, 1,5 di succo di limone, 1 cl di granatina e 1 goccia di Angostura.

I cocktail per aperitivi famosi del mondo del cinema

Classico o italiano?

Anche un grande classico del grande schermo come il famosissimo “Casablanca” ha il suo aperitivo: è l'altrettanto storico Cocktail Champagne, inventato negli anni Trenta.
Per prepararlo ci vuole una zolletta di zucchero in fondo ad un bicchiere flûte, due gocce di Angostura, brandy e infine una buona dose di Champagne a colmare.
E in Italia, in quella che è la "patria" dell'aperitivo, nessun film celebra questo rito?
In realtà sono molti, uno dei più recenti è il divertente "Benvenuti al nord" con Claudio Bisio, che porta l'amico del sud Alessandro Siani a sperimentare una sfavillante apericena milanese.
Cosa bevono non è spiegato, ma potrebbe essere un grande classico dell'happy hour meneghino come il Negroni, magari rivisitato nella sua versione più bitter e secca, ideale per tutte le stagioni, il Negroni Red.