Fuorisalone, a Milano gli eventi e i party da non perdere

Fuorisalone, a Milano gli eventi e i party da non perdere

Dal 9 al 14 aprile si svolgerà a Milano il Fuorisalone, appuntamento per tutti gli appassionati di design: ecco tutti gli eventi da non perdere.

Nato all'inizio degli anni Ottanta, come programma non ufficiale degli eventi che si tengono a Milano in concomitanza con le giornate della fiera ufficiale - il Salone del Mobile, quest'anno aperto dal 9 al 14 aprile -, il "Fuorisalone" è oggi uno degli eventi più attesi della primavera meneghina.

Da diversi anni infatti, professionisti e appassionati di arredo e design arrivano nel capoluogo lombardo da tutto il mondo per non perdersi nessuno degli appuntamenti della Milano Design Week, come viene anche definito l'insieme degli eventi in cartellone tra Fuorisalone e Salone del Mobile.

Ma se per la manifestazione ufficiale la sede è quella del polo fieristico di Rho Fiera Milano, gli eventi del Fuorisalone sono distribuiti in tutta la città, tra spazi per eventi, locali di tendenza e location inusuali.

Secondo il programma di questa edizione, come accade da già qualche anno, gli appuntamenti del Fuorisalone sono però concentrati soprattutto in alcune parti della città: il quartiere di Brera, la zona di via Tortona, l'area di Ventura Lambrate, la Triennale di Milano, il quartiere Bovisa e la zona di via Paolo Sarpi, tra "Chinatown" e la Fabbrica del Vapore.

Fuorisalone di Milano: tutti gli appuntamenti

Tra sfilate, party e realtà virtuale

Anche solo camminando per Milano, durante la Milano Design Week, è possibile imbattersi un po' dappertutto, in pieno centro come in periferia, in installazioni, presentazioni, party e flash mob: basti pensare che per il 2019 nel Fuorisalone sono già in programma oltre mille eventi.

Uno dei più attesi è di certo quello in programma mercoledì 10 aprile dalle 18: è il "Design Pride by Seletti", il corteo pop che, partendo da Piazza Castello, tra musica, performance e balli, che coinvolgono anche gli studenti dello IED (la famosa scuola milanese di design), attraverserà il centro di Milano fino a Piazza Affari.

Qui, davanti alla Borsa, andrà poi in scena uno scatenato party a cielo aperto. Diversa, ma non meno speciale, è invece l'esperienza che si può vivere visitando l'installazione "Aqua: la visione di Leonardo".

Visibile dal 5 al 14 aprile, questa kermesse immersiva creata da Balich Worldwide Shows è stata pensata per far rivivere la Conca dell’Incoronata nel Naviglio, costruita da Leonardo da Vinci in via San Marco.

A copertura della Conca ci sarà un vero e proprio innesto architettonico realizzato come un grande specchio d’acqua, mentre un grande schermo a led riprodurrà l’immagine della Milano del futuro e del suo skyline.

Al di sotto di questa struttura, all’interno del canale, grazie alla tecnologia d’avanguardia, si potranno sperimentare tutta la bellezza, l’energia, la forma e il suono dell’acqua.

Per chi vuole divertirsi fino al tramonto

Chi ama mixare design e movida trova "pane per i suoi denti" in uno degli spazi più belli del design district di Ventura Lambrate.

È il rooftop di Ventura 15, dove per tutta la settimana andrà in scena l’iniziativa Panoramix, pensata per godere dall'alba al tramonto lo skyline più suggestivo di tutta la zona.

Lo spazio infatti proporrà un ricco programma di intrattenimento con dj set e concerti di musica live fino a notte fonda. Dall'altra parte della città, una location sempre all'avanguardia durante il Fuorisalone, è lo spazio BASE di via Bergognone angolo via Tortona.

Quest'anno propone la mostra dal titolo "Un-Learn / Re-Learn", che è un percorso artistico all'interno del quale si ammirano installazioni ed esperienze disegnate da designer, pensatori, artisti e innovatori, in un percorso interattivo tra domande e installazioni, talk ed esperienze.

Ogni sera poi la location aprirà le aree della mostra a sessioni di networking informale e ad aperitivi in musica, durante i quali i partecipanti avranno a disposizione anche la piazza al coperto di BASE.

I cocktail più gettonati al Fuorisalone di Milano

Un aperitivo in stile milanese

Trovarsi a Milano per il Fuorisalone, a primavera inoltrata, vuol dire dedicare almeno una serata al rito meneghino dell'aperitivo.

Che si decida di stare all'aperto raggiungendo i Navigli, forse la zona più famosa della movida cittadina, o di trovare un locale in una delle aree di solito più dedicate agli eventi del Fuorisalone, è d'obbligo gustare i cocktail più gettonati e amati in città.

Tra questi, con l'arrivo della primavera c'è sicuramente il Sanset, drink che unisce il gusto leggermente alcolico del vermouth bianco alla freschezza del Sanbitter Rosso.

Altro drink da provare è il Negroni Red*: è la contemporanea e sorprendente rivisitazione del classico cocktail che è da sempre protagonista dell'aperitivo alla milanese

* Bevi responsabilmente