Cocktail dissetanti e “secchi” per un'estate calda

Cocktail dissetanti e “secchi” per un'estate calda

Finalmente il caldo è arrivato e insieme a lui la voglia di cocktail dissetanti. Ma come prepararli come un vero bartender?

Estate è sinonimo di sole e di caldo, ma ovviamente quando la temperatura sale non c'è niente di meglio che bere qualcosa di rinfrescante e dissetante, magari al momento dell'aperitivo, sia che ci si trovi in città o al mare. Tra i cocktail dissetanti ci sono di sicuro i cocktail "dry", dove per "secco" si intende il gusto prevalente del drink, in contrapposizione a quelli dal sapore più dolce. Ma attenzione: dry non è per nulla sinonimo di "povero di sapore". Ecco perché abbiamo scelto per voi i 5 cocktail dry da bere quando l'estate è al culmine e anche durante l’orario aperitivo è meglio scegliere un gusto che aiuti a togliere l'arsura.

Quando il gusto è... Mediterraneo

Nato proprio con lo scopo di essere fresco e dissetante, grazie alle erbe aromatiche che sono le protagoniste della sua preparazione, il Mediterranean Bitter è un cocktail che unisce il gusto secco del Sanbittèr Dry ai sapori rinfrescanti della natura. Realizzarlo è semplice: per prima cosa si pestano con le mani le erbe: 3 foglie di basilico, 3 di salvia, 1 rametto di rosmarino, 1 di timo e 1 di origano. Quindi le si versano in un bicchiere con molto ghiaccio e si aggiunge infine il Sanbittèr Dry. Il cocktail si può decorare con una fetta di cetriolo e la scorza di limone. Il perfetto food pairing per questo drink è la classica insalata caprese a base di mozzarella e pomodoro.

Un grande classico non tramonta

Se per il vostro aperitivo estivo e dissetante preferite un grande classico della mixology e del bere estivo potete provare il Bellini nella sua versione rivisitata del Bellini Dry*. È un mix sorprendente e non molto alcolico che rende speciale ogni evento. Per prepararlo è necessario versare i tre ingredienti: 1 oz di vodka, 1 oz di purea di pesca e 1 bottiglietta di Sanbittèr Dry - in un mixing glass colmo di ghiaccio. Si mescola delicatamente per non perdere il perlage e quando il drink è ad una temperatura sufficientemente fredda lo si versa con l'aiuto dello strainer in un flute senza ghiaccio. Gli stuzzichini che si abbinano alla perfezione con il Bellini Dry sono le bruschette di pane di grano duro abbrustolito guarnite con verdure grigliate (zucchine, melanzane e peperoni).

associare l’insalata caprese ad un drink dissetante

Spicy come la vostra estate

Chi, ad un aperitivo estivo, al gusto secco vuole abbinare anche quello sfizioso dello zenzero, può servire il Dry Citrus. È un cocktail raffinato il cui mix vincente accompagna i sapori di agrumi e zenzero esaltati da Sanbittèr Dry. Per prepararlo mettete in un bicchiere due mezze fette di limone e due mezze fette di arancia e sopra aggiungete due rondelle di zenzero. Pestate tutto con il mudler, quindi aggiungete ghiaccio abbondante, una bottiglietta di Sanbittèr Dry e mescolate con un cucchiaio. L'abbinamento di cibo è altrettanto estivo: servite una classica panzanella toscana, preparata con pane tostato, pomodorini a cubetti, cipolla, olio extravergine d'oliva, aceto, basilico, sale e pepe.

Amaro ma da non perdere

Raffinato e sfizioso, oltre che molto rinfrescante, è il Bitter Sage, un cocktail che mixa sapori diversi per ottenere un gusto sorprendente. Ecco come si realizza: per prima cosa usate del il ghiaccio per raffreddare il bicchiere, poi svuotatelo e aggiungete 3 foglie di salvia, 3 cucchiaini di zucchero di canna e una bottiglietta di Sanbittèr Dry. Estraete gli olii essenziali della salvia, massaggiandola delicatamente senza spezzare le foglie, rimettete il ghiaccio e colmate con Sanbittèr Dry. Per decorare il drink infine usate una scorza di limone e delle bacche di mirtillo. Un perfetto abbinamento di stuzzichini inoltre è quello con ottimi taralli, al finocchietto o al peperoncino.

Gin...epro per l'aperitivo al mare

Se il vostro scopo è quello di organizzare un aperitivo davvero speciale e fuori dagli schemi, il drink secco che dovete servire è il Baccabianca. Come si prepara? In un bicchiere si mettono una manciata di bacche di ginepro, quindi si aggiungono 5 cl di succo di mirtillo rosso e con il mudler si pestano insieme i due ingredienti. A questo punto si aggiunge abbondante ghiaccio e per ultimo si colma con 1 bottiglietta di Sanbittèr Dry. Finger food perfetti da unire sono i sushi rolls al tonno.

*Bevi responsabilmente