Cocktail week: scopri i festival del bere di qualità

Cocktail week: scopri i festival del bere di qualità

Nell’anno del centenario del Negroni, ecco gli appuntamenti in Italia e nel mondo della mixology 2019; dalla cocktail week di Parigi a quella di Firenze.

Che cos'è una cocktail week? Se siete amanti del buon bere e dei cocktail di qualità dovreste già saperlo: è un vero e proprio festival che per una intera settimana celebra l'arte del bere bene e, soprattutto, l'arte della miscelazione, o mixology.
In Italia e nel mondo ne esistono diverse e tutte ispirate dalla passione per il bere consapevole e di qualità.
Partecipare a una cocktail week infatti non vuol dire solo scoprire drink nuovi e fantasiosi ma anche avere l’occasione di assistere a dibattiti, lezioni e approfondimenti sul mondo della "mix art", oltre ad incontrare bartender di fama internazionale.
La prima cocktail week del 2019 sarà quella che a Parigi, fino al prossimo 26 gennaio, vedrà protagonisti 50 bar della Ville Lumiere e ospiterà 9 eventi, tra masterclass, lezioni e conferenze, tutti dedicati all'arte del bere.

Dove e quando le cocktail week 2019

Una settimana ricca di gusto e cultura

E in Italia? Anche lungo lo Stivale sono numerose le occasioni di farsi una vera cultura dell'arte della miscelazione partecipando a una cocktail week.
Dal 6 al 12 maggio, ad esempio, tra le bellezze artistiche di Firenze andrà in scena la quarta edizione della Florence Cocktail Week, la prima e più importante settimana d’Italia dedicata alla mixology.
Si tratta anche quest'anno di un appuntamento ricco di emozioni, gusto e cultura, del quale fa parte un ricco programma di eventi, masterclass, night shift e, soprattutto, di cocktail.
Florence Cocktail Week infatti è nata innanzitutto per istruire e far crescere la qualità del bere miscelato e proprio per quello ha un riconoscimento della città, avendo ricevuto il Patrocinio del Comune di Firenze.

Un evento ricco di divertimento

Lungo l'Arno ben 21 cocktail bar fiorentini, tra caffè storici, bar di lussuosi alberghi e locali di tendenza saranno protagonisti dell'evento, mentre i loro bartender si contenderanno lo scettro di miglior mixologist della città.
Si potranno sbizzarrire, per la gioia anche del pubblico, nella creazione di cocktail nuovi e innovativi, unici e all'avanguardia, perfetti per aperitivo, apericena o dopocena.
Il tutto con un momento speciale: proprio nel 2019 ricorre il centenario della nascita del Negroni, il famoso cocktail italiano che fu creato proprio a Firenze dal barman del Caffè Casoni, Fosco Scarselli, su ispirazione del conte Negroni.
Già tanti sono gli omaggi e le rivisitazioni del cocktail, come il Negroni Red*: chissà che non nasca qualche twist da assaggiare?

Scopri gli appuntamenti con i migliori bartender del mondo

Un cocktail in giro per il mondo

Chi fosse un vero appassionato di mix art e non volesse aspettare maggio per esprimere la sua passione però non abbia paura: sono tante nel mondo, non solo in Italia, le settimane del buon bere che si possono visitare.
A cominciare ad esempio dalla Seattle Cocktail Week, in scena nella bella città degli Stati Uniti orientali dal 3 al 10 marzo prossimi.
Per restare più vicini all'Italia invece, sempre a marzo, ma dall'11 al 17, è in programma la Amsterdam Cocktail Week: saranno ben 45 i bar coinvolti.
Tra le "settimane" più famose e attese c'è poi la London Cocktail Week, che quest'anno si tiene ad ottobre, dal 4 al 13, come sempre nella magica location del vecchio mercato di Spitafield.
Sempre nel primo mese d'autunno, dal 15 al 21, è infine in programma la Bologna Cocktail Week, giunta quest'anno alla sua terza edizione.


*Bevi responsabilmente