Giornata mondiale della felicità: è d'obbligo festeggiare!

Giornata mondiale della felicità: è d'obbligo festeggiare!

Ricordatevi di essere felici! Organizza un aperitivo a tema per la giornata della felicità: scopri tutti i cocktail Sanbittèr fra cui Wild Happyness di Giacomo Fiume!

Istituita dall'Onu nel 2012, la giornata mondiale della felicità si celebra in tutto il mondo il 20 marzo: in che modo? Secondo gli ideatori la ricerca della felicità è uno scopo fondamentale dell'umanità, quindi questo evento vuole soprattutto essere un messaggio di consapevolezza verso le persone: "ricordatevi di essere felici!". Certo, poi la chiave della felicità non è la stessa per tutti e anzi ognuno ha la sua idea di felicità. Un'idea che spesso si trova in attività semplici, creative e rilassanti come dipingere, cucinare o addirittura lavorare all’uncinetto, secondo quanto dimostra uno studio dell’Università di Otago, in Nuova Zelanda, pubblicato sulla rivista "The Journal of Positive Psychology". Altri, molto meno scientificamente, sostengono che il primo segreto della felicità è quello di essere sempre allegri e di ridere sulle cose della vita. E per ridere che cosa c'è di meglio che festeggiare?

Chiedimi perchè sono felice…

Ecco perchè, secondo noi, il modo migliore per celebrare la giornata mondiale della felicità potrebbe essere proprio quello di organizzare un bell'aperitivo a tema nel quale tutto parli di felicità: a partire dagli addobbi che potrebbero essere ad esempio dei coloratissimi - gialli ma anche rossi magari - "smile", la mitica emoticon della faccina tonda che ride. Oggi si trovano declinati in mille modi, come cuscini o come piattini di carta: basta usare un po' di fantasia. E ancora come decorazioni si possono scegliere delle frasi celebri sulla felicità e incorniciarle in quadri da appendere nella location dell'aperitivo. Ovviamente ce ne sono tantissime: “La felicità non è avere quello che si desidera, ma desiderare quello che si ha” (Oscar Wilde); “La miglior vendetta? La felicità. Non c'è niente che faccia più impazzire la gente che vederti felice” (Alda Merini); “Il segreto della felicità non è di far sempre ciò che si vuole, ma di voler sempre ciò che si fa” (Lev Tolstoj); “La suprema felicità della vita è essere amati per quello che si è o, meglio, di essere amati a dispetto di quello che si è” (Victor Hugo); “Non c’è dovere che sottovalutiamo tanto quanto il dovere di essere felici” (Robert Louis Stevenson). E chi più ne ha più ne metta...

Un gruppo di amici che mangia una grigliata in giardino

La felicità "selvaggia" di Giacomo Fiume

Poichè stiamo organizzando un aperitivo, fondamentale è anche la scelta dei cocktail da proporre a chi vuol essere felice insieme a voi. Perché, allora, non servire un drink creato appositamente per questa speciale occasione? Consulente e influencer della mixology - anche grazie alla sua pagina Instagram “The World Of Distillery” che conta più di 72 mila follower - il bartender Giacomo Fiume ha realizzato proprio per la Giornata Mondiale della Felicità il suo cocktail "Wild Happiness".
Unendo gli ingredienti:
● 1/3 di Sanbitter Rosso
● 1/3 di liquore al finocchietto selvatico
● 2 dash di amaro homemade al ravanello e finocchietto
● 2 dash di amaro homemade al sedano
ha dato vita a un drink unico e sorprendente, caratterizzato da un gusto fresco e davvero "selvaggio", adatto anche al clima mutevole della primavera.

Bevi per ricordare (di essere felice)

Se però, per il vostro aperitivo felice volete predisporre una proposta di drink più articolata, vi consigliamo altri tre cocktail, naturalmente anche loro a tema... Per portare a tavola il sorriso allora ecco che si può preparare l'Orange Smile, drink divertente e sorprendente che unisce i sapori di arancia, cannella e vaniglia. Siccome poi la felicità è stare bene, ovvero essere al "settimo cielo" o in "paradiso", ecco che un cocktail da provare è anche il Petit Paradis: è un drink che è una vera esplosione di sapori, in grado di rendere speciale ogni occasione. A chi invece pensa che la maggiore felicità arriva delle emozioni forti consigliamo un drink davvero intenso: è l'Emotional Mai Tai*, cocktail che rivisita la famosa omonima ricetta aggiungendo anche un fresco Sanbittèr Emozioni Pompelmo.

Tre coppie ridono e si divertono al tramonto

*Bevi responsabilmente