Riciclare il panettone per un aperitivo speciale

Riciclare il panettone per un aperitivo speciale

Terminate le feste ogni anno si pone un dilemma: come riutilizzare gli avanzi? Ecco 3 ricette per riciclare il panettone e preparare gustosi aperitivi.

Arriva il mese di gennaio e come ogni anno si propone il dilemma: come sfruttare gli avanzi di Natale anche dopo le feste? Capita spesso infatti che siano molte le cibarie che non si riescono a consumare nonostante gli innumerevoli pranzi e cene in compagnia e che poi è un peccato sprecare o addirittura buttare via.
In particolare, quando si tratta di quei dolci tipici delle Feste - panettone e pandoro su tutti - che appena spento l'albero sembra debbano sparire per un anno dalle tavole. Invece sono tantissime e sfiziosissime le ricette con panettone avanzato, ad esempio, da realizzare semplicemente anche a casa.
Il riciclo di panettone infatti può "venir buono" in molti modi e, sorprendentemente, in abbinamento anche a gusti salati, utilizzandone le fette come tartine o rompendolo in speciali "crostini".
Ecco perciò quali sono le tre ricette più intriganti per trasformare un panettone in un perfetto finger food da aperitivo e per ognuna il cocktail perfetto da abbinare.

Delle fette super gustose

Durante un aperitivo di gennaio, visto il clima gelato, spesso bisogna riscaldare l'atmosfera.
Provateci servendo dei caldi "toast" di panettone e carne salada.

Ingredienti (per 8 toast):

● 8 fette di panettone
● 200 gr di carne salada
● 50 gr di burro
● Sale

Come si preparano:

● Tagliare le fette di panettone in verticale e quindi metterle a riscaldare su una piastra bollente come se si trattasse di fette di pane da tostare.
● Una volta che le fette di panettone sono calde e croccanti si possono spalmare con una sottile striscia di burro e quindi vi si può stendere sopra una bella fetta di carne salada, affettato magro che ben si sposa col gusto di uvette e canditi.
● Aggiustare un poco di sale a piacere, piegare in due ogni fetta per fare un "toast" e servire col panettone ancora caldo.
Il perfetto cocktail da abbinare a questa golosa tartina a base di riciclo di panettone è il deciso e fruttato Pompelmo Crush.

Il panettone che non ti aspetti

Il classico panettone con uvetta e canditi però si può anche riciclare in vere e proprie tartine da aperitivo, come queste golose a base di bacon.

Ingredienti (per 6 tartine):

● 6 fette di panettone
● 6 fette di bacon (pancetta affumicata)
● 50 gr di maionese
● 50 gr di senape
● Sale

Come si preparano:

● Tagliare 6 fette di panettone in verticale e quindi con una forma per biscotti rotonda creare 6 dischi di panettone alti almeno 1 cm.
● Preparare il forno a 180°C e mettervi a scaldare i dischi di panettone per circa 15 minuti rendendoli croccanti e dorati.
● Ora cuocere il bacon in una padella antiaderente a fuoco alto fino a farlo diventare anch'esso ben croccante.
● Nel frattempo, mescolare in una ciotola la maionese con la senape e quindi con il composto ottenuto spalmare per bene un lato dei 6 dischi di panettone.
Infine, prendere le fette di bacon, arrotolarle su sé stesse e appoggiarle su ogni disco per servire i crostini.
Un drink che si sposa alla perfezione con queste sfiziose tartine a base di panettone da riciclare è il Passion Spice, cocktail dal gusto intrigante e speziato.

Sorprendente con la zucca

Tra le tante interessanti ricette con il panettone avanzato, veramente speciale è quella per creare bicchierini di vellutata di zucca con crostini di panettone.

Ingredienti (per 10 bicchierini):

● 1 panettone
● 300 gr di zucca
● 2 patate
● 1 porro
● olio extravergine d'oliva
● 2 cucchiai di formaggio spalmabile
● sale e pepe.

Come si preparano:

● Prendere 3 o 4 fette spesse di panettone e farle in veri e propri cubetti spessi circa 1 cm.
● A questo punto fare saltare in padella i cubetti finché non sono ben dorati.
● Lavare bene e pulire la zucca e sbucciare le patate, quindi fare entrambe a cubetti.
● Intanto in una pentola far imbiondire un porro tagliato sottile quindi aggiungere zucca e patate e infine ricoprire con brodo vegetale ben caldo, aggiustando di sale.
● Cuocere per 30 minuti circa a fuoco lento, quindi prendere zucca e patate e passarle per bene con un frullatore ad immersione.
● Sciogliere nel composto due cucchiai di formaggio spalmabile, aggiustare di pepe e versare la vellutata nei bicchierini.
● Infine, guarnire ogni bicchierino con i crostini di panettone.
Un ottimo abbinamento per questo accattivante finger food si fa con l'originale cocktail Red Sage.