Facciamo un aperitivo a tutta felicità

Facciamo un aperitivo a tutta felicità

Il 20 marzo è la Giornata della Felicità: scopri insieme a Giacomo Fiume il drink a questa dedicato e come preparare l’aperitivo perfetto per l’occasione.

Il 20 marzo si festeggia la “Giornata della Felicità” e allora perché non rendersi felici celebrando questa speciale ricorrenza con un aperitivo da ricordare? Come organizzare però un evento perfetto per questa festa? Ecco le regole degli esperti che con le loro dritte vi aiutano a scegliere i giusti cocktail, i giusti finger food, i giusti addobbi, il giusto outfit e, perché no, la giusta compagnia.
Essendo un aperitivo quello da organizzare la cosa più importante è trovare il miglior drink da servire, anzi quello che renda più felici. Il nostro primo esperto, il bartender Giacomo Fiume, ha addirittura creato un drink dedicato alla Giornata Mondiale della Felicità, utilizzando degli ingredienti che sono in grado di aiutare il buonumore.

- Si chiama Wild Happiness* e si prepara con questi speciali ingredienti:
- 1/3 di Sanbittèr Rosso
- 1/3 di liquore al finocchietto selvatico
- 2 dash di amaro homemade al ravanello e finocchietto
- 2 dash di amaro homemade al sedano

Come si prepara:

versare Sanbittèr Rosso e liquore al finocchietto in un mixing glass, aggiungere due gocce di amaro al finocchietto e due di amaro al sedano, rigorosamente preparati home made.
Colmare il mixing glass con ghiaccio e mescolare.
A seguire, versare tutto in una coppetta, già raffreddata precedentemente, e colmare con altro Sanbittèr Rosso.
Un'alternativa analcolica? Il cocktail Petit Paradis, divertente e sfrontato grazie alla sua ricetta a base di sorbetto al limone e passion fruit.

Gioia anche nel piatto

Da accompagnare al cocktail che rende felici poi ci vuole anche il giusto finger food. Si ma quale?
Secondo l'Istituto di Scienza dell’Alimentazione, sono da scegliere i cibi ricchi di vitamine del gruppo B, vitamina C, omega-3 e triptofano. Molti di questi elementi insieme si trovano in diversi alimenti comuni come ad esempio la bresaola, le sardine e le uova.
Ecco allora la nostra ricetta per preparare dei golosi rotolini di frittata alla bresaola.

Ingredienti:

- 4 uova
- 3 cucchiai di parmigiano
- 100 g di bresaola
- 6 foglie di lattuga
- 150 g di stracchino
- sale, pepe e olio extravergine d'oliva

Come si preparano:

per fare i rotolini di frittata mettere in una ciotola uova, parmigiano grattugiato, sale e pepe e sbattere.
Poi scaldare in una padella antiaderente un filo di olio, versare il composto e far cuocere per qualche minuto per ottenere vari pezzi di frittata.
Far quindi raffreddare la frittata e infine lavare la lattuga.
A questo punto stendere la frittata su un tagliere, prima spalmarla con lo stracchino, quindi mettere le fette di bresaola e ricoprire con la lattuga.
Ora arrotolare le frittate e poi chiuderle con pellicola da cucina per metterle in frigo a riposare per un’ora.
Infine, tirarle fuori un po' prima di servirle, quindi tagliarle in tanti rotolini di circa tre cm di larghezza in ognuno dei quali si può inserire un bastoncino da cocktail.

Tutti i colori della festa

Per una festa giustamente felice ci vogliono i giusti addobbi e decorazioni. Si ma di quale colore? Secondo un recente studio condotto dagli esperti ricercatori della Ohio State University le tonalità più legate alla felicità sono il giallo e l'arancione.
Secondo la ricerca scientifica infatti l'arancione è un colore che esprime gioia e affermazione del proprio benessere, oltre che buon umore e altruismo. Il giallo poi è la tonalità perfetta per diventare facilmente estroversi e stare insieme agli altri. Per decorare lo spazio del vostro aperitivo allora potete scegliere festoni, cuscini e anche tovaglioli di questi due colori.
Parlando di colori si pensa poi anche ai vestiti da indossare in occasione di un evento dedicato alla Giornata Mondiale della Felicità. Che dovrebbero essere di tinte luminose certo, ma soprattutto nuovi. Secondo infatti una ricerca commissionata da Privalia, il sito di shopping online, il 76% dei consumatori si dichiara più felice dopo un acquisto e le cose più gettonate da comprare per essere felici sono proprio l’abbigliamento (51%) e le scarpe (17%).
Infine, importantissima è anche la giusta compagnia: chi invitare allora? Secondo gli esperti dell'Università di Anchorage le persone che hanno più relazioni sono le più felici e allo stesso tempo si sta meglio quando si trascorre del tempo con le persone a cui si vuole bene. Insomma, invitate chi volete, partendo da amici più cari e famigliari, ma soprattutto invitate tante più persone potete. Anche nella felicità l'unione fa la forza!

*Bevi responsabilmente