L’”amara” verità sugli aperitivi

L’”amara” verità sugli aperitivi

Amaro è sinonimo di benessere, gusto forte e deciso, Sanbittèr vi racconta perché.

Bitter: un sapore tanto particolare quanto irresistibile, che si apprezza sempre più con il passare dei sorsi e in grado di adattarsi a tutti gli appetizer di accompagnamento. Di cosa stiamo parlando? Del gusto amaro, il gusto del momento che nasconde interessanti proprietà digestive.

Questo gusto caratterizza da sempre l'aperitivo italiano: è un marchio distintivo rispetto ai cocktail da aperitivo di tutto il mondo.

È amaro, per questo fa bene

Che decidiate di sorseggiare un cocktail amaro prima o dopo i pasti, che si tratti di un aperitivo o di un digestivo, il suo sapore è sempre un alleato per il vostro stomaco: il gusto amaro è capace di stimolare l’appetito e di favorire la digestione. Insomma, un vero toccasana!

Quando il corpo e il cervello recepiscono il gusto amaro, il sistema digestivo si mette in moto: qualora fossimo a stomaco vuoto, inizieremmo ad avvertire la fame; altrimenti, al termine di un invitante pranzo, o di un’abbondante cena, l’amaro aiuta la digestione naturalmente e senza sforzi.

L’ingrediente di un aperitivo deliziosamente bitter

Il consiglio finale? Organizzate una bella serata “amara” in compagnia dei vostri amici, con protagonista Sanbittèr. Il suo gusto è infatti unico e iconicamente bitter, inconfondibile in tutte le sue versioni!