A Nizza,

A Nizza, "aperitif" sulle orme degli artisti

Dalla promenade Des Anglais alla Vieux Nice, scopri cosa fare, cosa vedere a Nizza: ecco dove sorseggiare un aperitivo sulle orme degli artisti.

L'affascinante città della Costa Azzurra anche in inverno regala un clima da "riviera" ed è un luogo magico da scoprire sulle orme dei tanti artisti che l'hanno eletta a loro dimora, da Matisse a Picasso, da Camus a Chagall.
Si tratta infatti di una città antica e dalle magiche atmosfere mediterranee e sulla quale il sole splende per 300 giorni all'anno. Ed è anche per questo infatti che Nizza è il secondo polo di attrazione turistica di tutta la Francia, dopo Parigi ovviamente. Elegante e popolare al tempo stesso, Nizza deve il suo fascino non solo allo straordinario microclima che la bacia, ma anche alla qualità della vita e alla bellezza antica e moderna che racchiude nel suo centro storico e non solo.

Il fascino della Costa Azzurra

Che cosa vedere a Nizza allora? C'è solo l'imbarazzo della scelta. Ad esempio, si può partire alla scoperta della "capitale della Costa Azzurra" come è da sempre soprannominata la città, passeggiando sul lungomare.
È la celebre e prestigiosa Promenade des Anglais, viale alberato ed elegante sul quale da una parte si allungano le belle spiagge cittadine e dell'altra si affacciano gli storici alberghi di lusso, alcuni famosi anche per lo stile Belle Époque, come il Negresco o il Westminster.
Da qui poi ci si può incamminare nell'entroterra per arrivare facilmente al vero centro storico della città, la Vieux Nice o "Vecchia Nizza".
Si passeggia tra le stradine strette e le casette colorate, tra le quali ogni tanto fa capolino qualche edificio storico e da visitare, come la Chiesa del Gesù o la Cattedrale di Santa Reparata.
La città vecchia è anche famosa per il vivace mercato che si tiene lungo Cours Saleya, viale che è il vero cuore di Nizza. Rumoroso, affollato, folkloristico e variopinto, riunisce fiorai, fruttivendoli e produttori locali. 

A spasso tra arte e storia

A Nizza però, anche gli amanti della cultura possono trovare pane per i loro denti. La città, infatti, propone molti musei, alcuni dei quali - come il Museo Matisse e il Museo Marc Chagall - rendono omaggio a quei grandi artisti che hanno scelto Nizza come loro dimora e allo stesso tempo come loro musa artistica.
Molto bello è anche il Museo di Arte Moderna e Contemporanea, mentre il Museo Archeologico di Nizza-Cimiez (Cimella) espone gli incredibili reperti dell'antica città Romana che si trovava proprio qui.
E visto che a Nizza il tempo è quasi sempre bello, a chi desidera rilassarsi, la città offre pure molti spazi verdi, come il Giardino Alberto I, il parco del Castello, l'Espace Masséna e il bellissimo parco floreale Phoenix, con una delle più grandi serre del mondo.
Chi infine cerca scorci spettacolari e “instagrammabili” può salire sulla collina del Castello da dove si gode una splendida vista sui tetti colorati di Nizza Vecchia, sul mare e sulla costa circostante.

Godersi anche un "aperitif"

Molto stanchi per le camminate alla scoperta dei segreti di Nizza? Nessuna paura: quando arriva l'ora dell'aperitivo a Nizza è d'abitudine sedersi e rilassarsi nei cocktail bar più trendy della città per scoprire le migliori ricette dei bartender francesi e non solo.
Indirizzo davvero unico nel suo genere allora è il Bar dell'Hotel Negresco, affacciato sulla Promenade des Anglais.
Elegante, raffinato e autenticamente storico, propone serate di musica jazz e appuntamenti dedicati al buon bere grazie alla perizia del team di bartender residente. Con quale cocktail brindare? Magari con uno Charme Rouge* ricercato drink nato per omaggiare il mondo della moda.
Vero e proprio lounge bar dalle atmosfere chic è invece Le Consulat, locale che si trova nel centro storico della città.
Infine aperto e proteso davvero verso il cielo è il Moon Bar, cocktail bar ospitato sulla terrazza all'ultimo piano dell'Hotel Aston La Scala. Davvero magica la visuale sulla Vieux Nice e sulla storica Place Massena.

W il Carnevale

Visitare Nizza in inverno infine può voler dire anche scoprire il Carnevale: è proprio a febbraio infatti che va in scena ogni anno lo sfrenato evento che è il più amato e frequentato al mondo dopo quelli di Rio e di Venezia.
Grande festa attesissima da tutta la città, il Carnevale di Nizza ha saputo da sempre conservare il suo vero spirito popolare.
Da vedere sono in particolare le grandi sfilate che vedono protagonisti oltre venti carri allegorici e circa 200 “grosses têtes”, grandi maschere in cartapesta semoventi. Non mancano nemmeno le sfilate di carri fioriti e la presenza di numerosissimi artisti di strada che si danno appuntamento qui in arrivo da tutto il mondo.

*Bevi responsabilmente