Galateo dell’aperitivo: 5 regole indispensabili per i padroni di casa

Galateo dell’aperitivo: 5 regole indispensabili per i padroni di casa

Tutti i segreti del galateo per essere dei perfetti padroni di casa durante l’aperitivo.

Ecco tutte le regole che tutti i padroni di casa devono rispettare per seguire il galateo dell’aperitivo.

Il galateo dell’aperitivo ha delle regole ben precise da seguire, soprattutto se siete voi i padroni di casa e se avete deciso di aprire le vostre porte al momento di convivialità per eccellenza.
Dall’orario al buffet, passando per la scelta dei cocktail, degli appetizer e dei finger food, ecco tutte le regole indispensabili per i padroni di casa.

Orario

Il padrone di casa che desidera invitare i propri amici a un aperitivo, deve essere molto chiaro sull’orario.
Il galateo parla chiaro: l’aperitivo si svolge dalle 18:00 alle 20:00, per questa ragione, seguite la regola alla lettera.
In questo modo otterrete la buona riuscita dell’aperitivo e avrete la possibilità di prevedere anche una cena per proseguire naturalmente la serata in compagnia dei vostri ospiti.

Accoglienza

L’arrivo del primo ospite segna il momento esatto in cui l’aperitivo avrà ufficialmente inizio.
Apparentemente si è portati a pensare che iniziare a servire l’aperitivo richieda l’arrivo di tutti gli invitati: non potrete commettere errore più grande.
Come svela il galateo dell’aperitivo infatti, quando il primo invitato si presenterà alla vostra porta, dovrete servirgli il primo cocktail o la prima bibita.
Da quel momento in poi, potrete aprire ufficialmente le danze ed è anche per questo che agli ospiti è richiesta invece la massima puntualità per ottenere la buona riuscita dell’aperitivo.

Buffet

Per rendere unico e speciale l’aperitivo seguendo meticolosamente le regole del galateo, occorre avere attente accortezze per quanto riguarda il buffet.
Tutto quello che deciderete di servire ai vostri ospiti, dovrà essere studiato nel dettaglio: attenzione alle pietanze fritte, golose e invitanti, una volta raffreddate perderanno quel quid che le rende uniche.
Allo stesso modo, non eccedete nelle quantità, ricordate che l’aperitivo non deve essere un pasto, ma semplicemente la possibilità conviviale di sorseggiare un drink stuzzicando qualcosa.
Prevedete anche delle pietanze per i vegani e vegetariani come per esempio il flan di carote, arancia e cardamomo, oppure un finger food di zucca o i rotolini di zucchine e salmone.
Insomma, le idee possono essere tante e non dimenticate di curare l’impiattamento così da fare un figurone con i vostri invitati.

Cosa dice il galateo dell'aperitivo per il buffet

Attenzione agli ospiti

I protagonisti indiscussi del vostro aperitivo in casa saranno gli ospiti.
Per questa ragione non dimenticate di dare loro le dovute attenzioni.
Questo vuol dire che non dovrete assolutamente perderli di vista, ma soprattutto sarà richiesto a voi padroni di casa di intrattenerli, parlare con loro e far sì che nessuno si trovi da solo.
Del resto l’aperitivo è il momento di convivialità per eccellenza. Scambiate una parola con tutti, trascorrete il vostro tempo con loro e abbiate cura di farli sentire a proprio agio.

Location

Il luogo dove verrà servito l’aperitivo è molto importante, anzi fondamentale.
Occorre scegliere una stanza della casa diversa da quella della cena, è bene che gli ambienti siano ben distinti e che non ci sia troppa dispersione.
Tutti gli invitati devono ritrovarsi in un ambiente ben delimitato e non troppo dispersivo, capace di permettere interazione, condivisione e confronto.
Che si tratti di un aperitivo in salotto o in terrazza, poco importa, quello che conta è che ci sia la possibilità di permettere agli ospiti di goderselo in una location speciale e curata.