Aperitivo al parco: 5 posti dove fare l’aperitivo immersi nel verde

Aperitivo al parco: 5 posti dove fare l’aperitivo immersi nel verde

5 location per un perfetto aperitivo all’aperto.

Sole, caldo, colori accesi e vivaci: la primavera è arrivata e quale migliore occasione di gustarla sorseggiando un cocktail accompagnato da appetizer e stuzzichini? Del resto la bellezza dell’aperitivo è quella di essere un rituale conviviale capace di far staccare da una lunga giornata di lavoro, oppure perfetto per trascorrere del tempo con gli amici e le persone amate. Durante la primavera l’aperitivo diventa ancora più bello e quasi poetico, grazie ai colori vivaci della natura. Immersi in un tramonto caldo, vivere l’aperitivo come una “fuga” è possibile e vi permetterà di sentirvi altrove anche se siete in città. L’aperitivo al parco è ormai una tendenza riconosciuta e tutte le città offrono questa possibilità grazie a parchi e giardini nei quali bar e locali di tendenza diventano location prediletta per vivere questo momento di relax per eccellenza.

1. ViVi Bistrot – Villa Dora Pamphili, Roma Il parco più grande della Capitale diventa il luogo ideale per un aperitivo indimenticabile e suggestivo. All’interno di Villa Dora Pamphili sorge uno dei locali della catena Vivi Bistrot, all’interno del quale potete gustare dalla colazione al pranzo, passando per merenda e cena, senza dimenticare l’aperitivo. In un’atmosfera all’insegna di una colonna sonora ricercata che predilige la bossa nova, godetevi l’aperitivo con cocktail ricercati e tradizionali, accompagnati da appetizer sfiziosi. Tra i giardini allestiti con stuoie marocchine vi sembrerà di essere lontani anni luce dalla caotica Roma.

Villa Dora Pamphili, il parco più grande della Capitale, è il luogo ideale per un aperitivo indimenticabile e suggestivo

2. Bar Bianco Milano All’interno del famoso Parco Sempione di Milano, sorge uno dei bar storici più amati della città. Il Bar Bianco è una location d’eccezione e con l’arrivo della primavera diventa teatro e di aperitivi all’insegna del gusto e della bellezza. Al tramonto il parco si colora in maniera eccezionale, mostrando tutte le sfumature e quello che era l’ex chiosco della Centrale del latte, accoglie i numerosi amanti dell’aperitivo. Strutturato su due piani, tra un dj set e l’altro, il Bar Bianco riscalda il cuore e rinfresca la sete della bella stagione milanese.

Il Bar Bianco nel Parco Sempione di Milano è uno dei bar storici più amati della città

3. Chalet dei Giardini Margherita Non un semplice bar e neanche una caffetteria, ma luogo di culto per tutti i bolognesi che si recano ai famosi Giardini Margherita per rilassarsi e godersi il verde e la bellezza del parco più famoso della città, ai piedi dei Colli. Allo Chalet dei giardini il momento dell’aperitivo è forse il migliore, grazie ai tavolini all’aperto che si affacciano direttamente sul laghetto e permettono di gustare il tramonto in una cornice eccezionale.

Chalet dei Giardini Margherita a Bologna, l'aperitivo al tramonto in una cornice eccezionale

4. Giardino dell’usignolo, Perugia Sembra di addentrarsi in un vero e proprio giardino segreto, una cornice magica e quasi onirica. Sul belvedere di via delle Prome la bellezza del famoso Giardino dell’Usignolo è rimasta intatta negli anni e tra un cocktail e l’altro, tra una chiacchierata e l’altra resterete ammaliati dallo splendore del panorama. Perugia dall’alto è uno spettacolo di luci e colori, soprattutto al tramonto.

Giardino dell'usignolo a Perugia, cocktail in un vero giardino segreto rimasto intatto negli anni

5. Camelot Cafè, Ferrara Nel parco urbano Bassani, dedicato al famoso scrittore ferrarese, è situato il Camelot Cafè, punto di ritrovo per tutti gli amanti del verde e dell’aperitivo. Situato proprio nel parco cittadino, questo bar si anima con l’arrivo della primavera e diventa punto di ritrovo dove poter sorseggiare drink e cocktail soprattutto al tramonto e per tutta la notte.

Camelot Cafè nel Parco Bassani a Ferrara, punto di ritrovo per gli amanti del verde e dell'aperitivo italiano.