Come superare il rientro dalle vacanze in 5 mosse

Come superare il rientro dalle vacanze in 5 mosse

Tutti i modi per affrontare il rientro dalle vacanze e renderlo meno traumatico.

Superare il rientro dalle vacanze è facile con queste cinque mosse, scopritele tutte.

Come cantavano i Righeira “L’estate sta finendo e un anno se ne va”, eppure dopo la fine delle vacanze è come se l’anno ricominciasse da capo, come se nuovamente tutto iniziasse e trovare la carica non è poi così semplice. Ci sono il lavoro e le responsabilità, ci sono gli orari da rispettare, l’abbigliamento da indossare per andare in ufficio, c’è il traffico e ci sono le scadenze. Insomma, per superare il rientro dalle vacanze ci vuole una giusta dose di coraggio e una predisposizione particolare e, diciamocelo chiaramente, tutto richiede uno sforzo decisamente particolare e costante.

Per questo motivo riuscire ad affrontare al meglio il rientro dalle vacanze può accadere solo e soltanto con dei piccoli accorgimenti e con delle mosse studiate ad hoc. Carica, energia e sorrisi, queste le parole d’ordine per tornare coi piedi per terra nella vita di tutti i giorni.

1. Aperitivi: organizzate aperitivi in casa con tanto di buffet, cocktail alcolici e analcolici. Preparate un buffet ricco e vivace e condividete con le persone che amate il tempo libero. Fate largo alla convivialità e a tutte le idee di Sanbittèr: con il suo gusto inconfondibile e con la vivacità della sua gamma Emozioni, il simbolo dell’aperitivo italiano da oltre 50 anni diventa il vostro alleato perfetto per un tramonto indimenticabile e all’insegna del divertimento.

2. Weekend fuori porta: approfittate delle belle giornate e non perdete neanche un fine settimana di “fuga”. Tante le mete raggiungibili, gli amanti del mare e della montagna troveranno location ideali per rilassarsi. Per l’arrivo dell’autunno c’è ancora tempo dunque approfittatene o pensate a qualcosa di insolito da fare nella vostra città. Attenzione però a non farvi trascinare immediatamente nella quotidianità!

3. Mangiar bene: E’ giusto coccolarsi, sempre e comunque, soprattutto di ritorno dalle vacanze. Dopo aver organizzato aperitivi con gli amici e gustato cocktail Sanbittèr, pensate anche a pranzi e cene all’altezza delle vostre aspettative. Cucinare è un toccasana per lo spirito: preparate quello che vi riesce meglio e condividetelo con chi vi è accanto. Sperimentate nuove ricette originali e lasciatevi stupire da voi stessi. In alternativa scegliete i luoghi che più vi piacciono, quelli che vi hanno conquistato sin dalla prima volta, quelli che amate e a cui non sapete dire di no: corpo e spirito ne trarranno giovamento.

4. Attività fisica: certamente se avete intenzione di poter gustare e pregustare aperitivi e cene golose, non potrete fare a meno di praticare attività fisica. Rinnovate gli abbonamenti in palestra e piscina, iscrivetevi a corsi per sport individuali o di gruppo e se vi piacciono quelli outdoor, non avete scuse: le giornate sono ancora lunghe e potrete tranquillamente praticarli in maniera semplice nei parchi e nelle oasi verdi delle vostre città.

5. Hobby e passioni: se non riuscite proprio ad essere tranquilli di ritorno dalle vacanze estive, non perdete assolutamente di vista le vostre passioni e i vostri hobby e trovate il tempo e le energie per concentrarvi su di essi. Entusiasmatevi e praticate quello che vi piace, continuate a trovare energie per seguire ciò che vi rende felici e concentratevi su questo per affrontare al meglio il rientro dalle vacanze estive.