Cocktail Trends del 2015

Cocktail Trends del 2015

Tutte le novità targate 2015, cocktail, appetizer, ingredienti e abbinamenti irrinunciabili consigliati da Sanbittèr.

Le mode vanno e vengono e anche dietro a un bancone ci sono trend che vanno e che sempre nuovi e originali, specie per i barman più in voga. Ecco i nostri preferiti per il 2015:

Cocktail culinari

La cucina e il bar sono stati due mondi separati per molto tempo, ormai la tendenza è invertita. Spesso e volentieri ora i barman si tuffano nella dispensa alla ricerca di ci verdure, spezie, frutta, aromi e persino carne (nel caso di alcuni cocktail con infusione di bacon…).

Il piccolo farmacista

I cocktail nascono nel 19mo secolo storicamente molto affini alla medicina. I migliori bartender tendono oggi a rispolverare vecchi metodi e ingredienti per creare cocktail vincenti e mix esplosivi grazie a infusioni di erbe, radici e cortecce fatte in casa o sciroppi: due elementi che legano due secoli diversi in un binomio indissolubile e in continuo movimento.

La scienza del ghiaccio

Spezzetato, a cubetti, polverizzato, infuocato, sferico… Il ghiaccio è importante per il cocktail tanto quanto un forno è importante per la cucina. Ogni drink ha il suo e dev’essere scelto con cura: dalla forma alle dimensioni, dalla consistenza alla quantità. I cocktail senza ghiaccio perderebbero parte del loro intrigante fascino e il loro gusto sarebbe completamente alterato e meno armonioso.

Il bar a matrioska

Il bar dentro il bar: chiamatelo un piccolissimo trend, ma alcuni minuscoli locali artigianali e di tendenza sono nascosti dentro a più grandi e frequentati ristoranti. In questo modo gli avventori sono meno e i baristi hanno più tempo per dedicarsi alla perfetta cura del cocktail.

Qual è il vostro preferito? Quale vi piacerebbe vedere arrivare in Italia il prossimo anno?