5 errori da non fare in un cocktail bar

5 errori da non fare in un cocktail bar

Cosa fare e cosa non fare in un cocktail bar, alla scoperta degli errori più comuni da non commettere.

Gli errori più comuni che potreste fare in un cocktail bar e che dovreste assolutamente evitare

All’interno dei cocktail bar accadono cose magiche, si vive un momento unico di relax e di convivialità con i proprio amici. Gli errori che si possono commettere nei cocktail bar sono tanti e si rischia spesso e volentieri di dimenticare le regole del galateo dell’aperitivo.
Ecco dunque i 5 errori da non commettere in un cocktail bar, gli sbagli in cui è facile inciampare e i segreti per evitarli.

Avere paura di domandare

Non dimenticate che il bartender, come ha raccontato Luca Salvatore è una persona a vostro servizio, alla quale chiedere e domandare consigli, con la quale confrontarsi e con cui condividere esperienze. Tra gli errori che potreste commettere all’intero di un cocktail bar c’è quello di non sentirvi sicuri di quello che state bevendo, per questa ragione fate domande e sentitevi liberi di confrontarvi con il bartender che sarà sempre pronto per voi.

Le domande da fare al bartender in un cocktail bar

Un cocktail vale l’altro?

All’interno di un cocktail bar avrete la possibilità di scegliere tantissime varietà di un solo prodotto: non fate l’errore di essere superficiali, non lasciate al caso la vostra ordinazione e se non siete convinti della scelta, il bartender saprà sicuramente cosa consigliarvi. Un esempio? Tra le tendenze dei cocktail d’autunno c’è il vermouth: bevanda italiana per eccellenza, le varietà per assaporarlo all’interno dei cocktail possono essere tante, scegliete la migliore, quella che si abbina meglio con gli altri ingredienti. Per farlo, domandate al bartender: fidatevi e affidatevi, non fate scelte avventate e assaporate il vostro cocktail al meglio. 

Ordinare cocktail banali

Scegliere un cocktail bar è un chiaro segnale di voglia di bere qualcosa di speciale, di fare un aperitivo in cui nulla viene lasciato al caso. Ordinare in maniera corretta è un primissimo passo per godere appieno di questa esperienza. Perché sorseggiare un cocktail facile da realizzare anche a casa quando potreste assaporare un’esperienza di gusto unica e irripetibile? Provate, sperimentate e lasciatevi conquistare da sapori nuovi e diversi, assaporando cocktail insoliti e che altrove non potreste trovare.

Non ordinate cocktail banali in un cocktail bar

Sottovalutare i propri gusti

Gustare un cocktail è una vera e propria coccola, un modo per dedicarsi del tempo e provare qualcosa di originale. All’interno dei cocktail bar, mentre gustate l’aperitivo o sorseggiate un drink, siete voi i protagonisti assoluti. Per questo motivo, assecondate i vostri gusti e domandate quello che volete, scendendo nei minimi dettagli con il bartender che avrà il compito di “viziarvi” con le sue creazioni uniche. Scegliete voi come, ma non commettete l’errore di sottovalutare i vostri personalissimi gusti.