Zenzero: 5 ricette dall’aperitivo al dolce

Zenzero: 5 ricette dall’aperitivo al dolce

Dall’antipasto al dolce, tutte le ricette con lo zenzero.

Le ricette ideali per un pasto a base di zenzero

Ormai di tendenza, lo zenzero è entrato nelle nostre abitudini in punta di piedi ed è riuscito a guadagnare infiniti consensi grazie alla sua versatilità in cucina e non solo!

Considerato magico dagli antichi, numerose ricette esotiche e orientali dimostrano quanto lo zenzero possa trasformare il sapore dei piatti tipici del Made in Italy rendendoli originali e vivaci.

Originale e vivace, cocktail a base di zenzero

Per iniziare in bellezza, quello che ci vuole è un cocktail a base di zenzero: Tropical Express è un drink ideale per l’aperitivo.

Semplice da preparare, l’idea del famoso bartender Paolo Rovellini mixa la dolcezza del gelato al cocco con il gusto riconoscibile e leggermente speziato dello zenzero. Il risultato è sorprendente, leggete come portarlo nel bicchiere.

L’appetizer da accompagnare a Tropical Express è un piatto di crostini di uova di quaglia e zenzero. Scaldate in forno le fettine di pancarrè su una placca foderata da carta da forno e poi tagliatele a triangolini. Nel frattempo in una padella fate sciogliere nell’olio caldo il burro, sgusciate un uovo senza rompere il tuorlo e versate sulla sua superficie un poco di olio e burro per farlo rapprendere. Adagiate l’uovo sopra i triangolini e spolveratelo con lo zenzero fresco.

Risotto-zenzero-gamberetti

Continuando con le ricette allo zenzero, anche il primo piatto è un concentrato di gusto.

Un primo a base di riso, gamberetti e zenzero

Il riso allo zenzero e gamberetti è un’idea facile da cucinare e ideale per un pasto leggero che non perde di vista il gusto.

Sciacquate accuratamente il riso basmati e inseritelo in una pentola, ricopritelo con un centimetro di acqua fredda e portate a bollore. Aggiustate di sale e chiudete con un coperchio. Cuocete per dieci minuti a fiamma bassa e lasciate riposare per altri 5 minuti nella casseruola. Durante la cottura del riso basmati, procedete con la preparazione dei gamberi: sbucciate e schiacciate l’aglio, pelate lo zenzero e tagliatelo a julienne e infine pulite i gamberi. In una padella fate soffriggere con quattro cucchiai di olio l’aglio, lo zenzero e i gamberetti, aggiungete il sale e il pepe.

Unite il riso e fate rosolare insieme tutti gli ingredienti per quattro minuti.

Secondo e contorno impreziositi dallo zenzero fresco

Un secondo a base di pesce è quello che ci vuole per proseguire al meglio un pasto interamente dedicato alle ricette allo zenzero. Provate il delizioso salmone gratinato allo zenzero.

Procuratevi un filetto di salmone da dividere in piccoli tranci ed eliminate tutte le spine con una pinzetta. In una casseruola portate a ebollizione mezzo litro di brodo vegetale e unite i trancetti di salmone facendoli scottare e insaporire per qualche minuto. Scolateli e tenete da parte alcuni cucchiai di brodo.

Una volta fatti raffreddare, eliminate la pelle e disponeteli su una teglia ricoperta da carta da forno. Nel frattempo sbucciate lo zenzero e grattugiatelo, mondate i cipollotti e in un mixer frullate i due ingredienti aggiungendo il pangrattato e un pizzico di sale fino. Una volta ottenuto un composto omogeneo e sufficientemente denso, spalmate il trito sulla superficie dei filetti di salmone, versate intorno un filo di brodo e cuoceteli nel forno per 5-6 minuti sotto il grill.

Carote-zenzero

Per accompagnare questo sfizioso secondo piatto, servite delle carote profumate allo zenzero. Pelate le carote e tagliatele a julienne, lessatele in una pentola con acqua o brodo vegetale per pochi minuti. Fate rosolare in una padella la cipolla con un filo d’olio, aggiungete le carote e una spolverata di zenzero, fate saltare tutti gli ingredienti insieme per qualche minuto e servite le carote allo zenzero ben calde.

Zenzero nel gran finale

Ed ecco arrivare anche il momento del dessert: la ciambella con albicocche, prugne e zenzero. In una terrina setacciate la farina con il lievito, montate il burro con la marmellata di albicocche e un pizzico di sale. Unite alla farina e aggiungete due uova. Formate un composto omogeneo e inseritelo in uno stampo per dolci da 20 cm, precedentemente infarinato e imburrato. Durante i 40 minuti di cottura a 180°, lavate le prugne, tagliatele a fette sottili e conditele con lo zenzero tagliato anch’esso a fettine. Inserite al centro della ciambella la frutta e gustate il dolce ancora tiepido.