Gnudi alla zucca: la ricetta di Halloween firmata Elizabeth Minchilli

Gnudi alla zucca: la ricetta di Halloween firmata Elizabeth Minchilli

La ricetta degli gnudi alla zucca di Elizabeth Minchilli sono un piatto perfetto per festeggiare Halloween.

Conquistate i vostri ospiti con una ricetta alla zucca di Elizabeth Minchilli, la notte di Halloween sarà indimenticabile.

Elizabeth Minchilli ha rivoluzionato la sua vita, l’ha presa in mano e ha seguito le sue passioni senza esitazione alcuna. I suoi studi l’hanno portata a una tesi di laurea in architettura sul Cinquecento.
Proprio in quel periodo ha incontrato Domenico, l’amore della sua vita, e ha deciso di rimanere in Italia invece di dedicarsi all’insegnamento dell’arte nel Midwest.
Da quel momento tutto è cambiato: marito, figli, cani e una famiglia felice. Sopra ogni altra cosa però ha dato vita a una carriera basata su pubblicazioni e collaborazioni con Architectural Digest, World of Interiors, Arte e Antiquariato e Bon Appetit.

Dopo aver scritto di design, architettura e viaggi, il cibo è diventato il protagonista del blog di Elizabeth Minchilli e navigarci è una vera e propria esperienza di colori, sapori, idee e spunti vivaci e originali.
Abbiamo fatto una chiacchierata con Elizabeth alla quale abbiamo chiesto di raccontarci Halloween dal suo punto di vista e soprattutto le abbiamo domandato una ricetta per l’aperitivo da fare in casa.

Abbiamo letto sul tuo sito che ti piace particolarmente l’Apericena tipicamente italiano. Come si possono combinare le caratteristiche dell’aperitivo con le tradizioni americane di Halloween? Quali sono le cose che non possono assolutamente mancare in tavola per rendere perfetto l’aperitivo di Halloween?

Amo l’Apericena visti soprattutto gli orari dei pasti in Italia che lasciano spazio alla fantasia. In altre parole: tutto è permesso!
Questo vuol dire che l’Apericena è l’occasione ideale per festeggiare Halloween visto che come tradizione è ancora nuova in questo paese.
Quando festeggio Halloween, quello che cerco di fare è evitare di essere troppo banale e consiglio sempre di lasciare da parte il kitsch.
Potreste approfittare per allestire un Apericena di Halloween prendendo spunto dalle caratteristiche della festività stessa, come il colore e la stagionalità.
Dal momento che le zucche e il colore arancione sono una parte forte della tradizione americana, potreste utilizzarli lasciando da parte fantasmi e folletti.
Per le bevande potreste scegliere l’arancione appunto: io solitamente preparo una grande ciotola di punch che si presenta di questo colore, inoltre mi piace usare il succo di arancia appena spremuto, ottimo per accordarsi con l’atmosfera di Halloween.
Ovviamente la zucca è sempre la protagonista indiscussa di questa festività: torta salata con la zucca e aceto balsamico, ma anche cheesecake e biscotti sono alcuni spunti per rendere perfetto l’aperitivo di Halloween.

Il cocktail giusto per l'aperitivo di Halloween
Elizabeth Minchilli in Rome

Ti va di raccontarci un tuo ricordo legato ad Halloween?

I miei ricordi legati ad Halloween sono quelli di una bambina cresciuta negli anni Sessanta quando la vita era certamente meno complicata di adesso.
Se dovessi legare un ricordo ad Halloween si tratterebbe sicuramente di caramelle, di tante caramelle. I miei genitori davano a me e alle mie sorelle ogni anno una federa vuota e dopo aver indossato i nostri costumi, andavamo di casa in casa per il classico “dolcetto o scherzetto?”, di notte, per diverse ore.
E’ questo uno dei ricordi salienti della mia infanzia. Tornavo a casa con chili e chili di caramelle nella mia federa e quando mi sono trasferita qui in Italia all’età di 12 anni, i costumi e questa usanza erano alcune delle cose di cui sentivo maggiormente la mancanza vivendo a Roma.

Come festeggi la notte di Halloween in Italia?

Nei giorni di Halloween sono solita festeggiare in maniera molto tranquilla. Organizzo una festa con gli amici preparando una piccola cena e lascio a ogni invitato un piccolo dono: una borsa speciale contenente delle sorpresine.
Inoltre non manca mai una grande zucca comprata al mercato: la intagliamo e all’interno di essa inseriamo una candela, proprio come vuole la tradizione americana.

Qual è la tua ricetta preferita di Halloween? Puoi svelarci la ricetta?

La mia ricetta per Halloween è italiana, ma l’ho riadattata per l’occasione e si tratta degli gnudi alla zucca.
Ecco come prepararli.

Ingredienti

  • Una zucca (1 kg di polpa)
  • 500gr di ricotta fresca
  • 1 tazza di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • ½ tazza di farina
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • ½ tazza di cubetti di pancetta
  • 8 foglie di salvia
  • 6 cucchiai di burro

Preparazione

Preriscaldate il forno a 200°, dividete a metà una zucca lunga adagiatela su una teglia ricoperta di carta da forno e bagnate con olio extravergine.
Lasciatela cuocere per circa 40 minuti e attendete che si raffreddi.
Una volta effettuata questa operazione, servitevi della polpa e inseritela in una ciotola.
Schiacciatela con una forchetta fino a ottenere un composto omogeneo, aggiungete poi la ricotta e mescolate i due ingredienti. Unite l’uovo, il formaggio e infine poco alla volta la farina. Mettete la ciotola in frigorifero e fate addensare per almeno 45 minuti.
Aggiungete l’olio extravergine d’oliva in una padella abbastanza grande per contenere gli gnudi alla zucca e fate rosolare i cubetti di pancetta, arricchite con le foglie di salvia e fate cuocere per due minuti, spegnete poi il fuoco e inserite nella padella anche il burro che lentamente comincerà a sciogliersi.
Portate a bollore una pentola di acqua salata e nel frattempo preparate i vostri gnudi.
Aiutandovi con un cucchiaio e aggiungendo un po’ di farina sulle mani, impastateli di una lunghezza di circa tre pollici e una volta pronti posizionateli su un piatto ricoperto di carta da forno.
Inseriteli delicatamente nell’acqua e fateli cuocere per 4 minuti: quando torneranno a galla, lasciate cucinare per un altro minuto e servendovi di una schiumarola, adagiateli nella padella con il burro e la pancetta e serviteli con una spolverata di formaggio grattugiato.

Con una ricetta così sfiziosa, la scelta del cocktail è fondamentale.

Vista la ricorrenza di Halloween e visto il piatto che rispecchia fedelmente i colori di questa festa, provate Candy Moon. Grazie al gusto fresco di Sanbittèr Emozioni Passion Fruit, porterete nel bicchiere un mix di sapori che si accordano perfettamente con gli gnudi alla zucca.
Ecco come prepararlo.
Immagine di apertura: la ricetta dei Pumpkin Gnudi.