Aperitivo all'arancia: ecco le migliori ricette

Aperitivo all'arancia: ecco le migliori ricette

Come creare un aperitivo in cui l'arancia diventa protagonista indiscussa

Tutti i trucchi e le ricette per portare in tavola e nel bicchiere un aperitivo all’arancia.

Protagonista indiscussa dell’autunno che apre le porte all’inverno, è senza ombra di dubbio l’arancia: frutto versatile e dal gusto inconfondibile, perfetta per essere utilizzata in ricette dolci e salate e assaporata alla fine dei pasti o come spuntino durante una pausa.
Con la sua forma tonda, la buccia ruvida e la polpa succosa, delle arance si conoscono centinaia di varietà e soltanto in Italia se ne contano venti: arancia rossa di Sicilia“moro”, la varietà “tarocco” e “sanguiniello” sono alcune tra le più diffuse e utilizzate.
La vera particolarità che rende l’arancia unica nel suo genere, è la possibilità di utilizzarla nella sua totale interezza.
Come? Si comincia dalla buccia, ideale per insaporire e decorare; si passa alla sua polpa, buonissima da mangiare e dalla quale è possibile ricavare il succo d'arancia utile per tante ricette.
Insomma, l’arancia è senza ombra di dubbio un alimento perfetto per essere utilizzato come protagonista di un aperitivo.
Il succo viene utilizzato per arricchire non soltanto i cocktail ma anche per dare un tocco leggermente fruttato a dolcetti e torte.

Diversi sono poi gli stuzzichini che si possono preparare utilizzando l’arancia.
Per accompagnare un cocktail per un aperitivo analcolico, perché non creare dei finger food di arance?

Fette di arancia e acciughe

Provate con le fette di arancia e le acciughe: un mix di sapori azzeccato che esalta due gusti tanto diversi e perfettamente accordati tra loro. Tagliate un’arancia a fette sottili, non privandola della buccia, adagiate sulle singole superfici due filetti di acciuga, insaporite con olio extravergine d’oliva, una spolverata di sale e infine servite su un piatto da portata.
Un cocktail Sanbittèr perfetto per questa ricetta? Ovviamente l'aperitivo analcolico Urban Emotion, una ricetta semplice e veloce.

Urban emotion per un aperitivo all'arancia

Arance e gamberetti

Se amate le ricette di pesce, provate ad abbinare i gamberetti alle arance e scoprirete un matrimonio di sapori decisamente interessante.
La ricetta è facile: pulite bene i gamberetti, fateli cucinare e rosolare in una padella con olio extravergine d’oliva, sfumandoli con il vino bianco. Lasciate rosolare i gamberetti per qualche minuto e aggiungete un cucchiaio di farina e il succo di un’arancia filtrato.
Lasciate che i gamberetti si insaporiscano per qualche minuto, unite il sale e il pepe e serviteli ancora caldi in piccole ciotole.
Ovviamente sorseggiare un aperitivo a base di succo d'arancia è l’idea per questo appetizer delizioso. Scoprite la videoricetta del cocktail Orange Smile.

Per un cocktail all'arancia prova Orange Smile

Arance e polpettine di vitello

Un altro finger food che vede le arance protagoniste, sia grazie alla buccia che al succo, sono le polpettine di vitello. Prepararle è semplicissimo e dopo averle impastate con il pangrattato, il formaggio grattugiato e l’uovo, aggiungete appunto la buccia d’arancia, il succo e regolate di sale e pepe.
Formate le polpette della grandezza che preferite e cuocete in forno a 200° per 15 minuti circa. Il risultato sarà eccellente se alle polpettine decidete di accompagnare un delizioso cocktail analcolico Royal Bitter.

Cocktail analcolico all'arancia con Royal Bitter

Flan di carote, arancia e cardamomo

Inoltre, se volete provare un appetizer perfetto per l’inverno, assaggiate il flan di carote, arancia e cardamomo: semplice da preparare, lascerà i vostri ospiti a bocca aperta.