Aperitivo a tema primavera

Aperitivo a tema primavera

Idee e spunti per l’aperitivo a tema primavera, dalla location ai cocktail, passando per il buffet.

Come creare un aperitivo a tema primavera perfetto in ogni suo dettaglio.

Ideale per tutte le stagioni e per tutte le occasioni, l’aperitivo a tema è quello che ci vuole per rendere unico il momento di convivialità per eccellenza.
Le temperature salgono, le giornate si allungano e ovviamente l’aperitivo a tema primavera non potrà assolutamente mancare per dare il benvenuto alla bella stagione.
Ecco le idee, gli spunti e i consigli per realizzare un aperitivo a tema primavera vincente.

Aperitivo a tema primavera in casa

Per creare un aperitivo a tema primavera in casa ci vuole davvero poco.
Prima di tutto create uno spazio ampio caratterizzato da decorazioni capaci di richiamare il fascino e la bellezza della primavera.
Fiori e piante sono perfetti per ricreare il clima primaverile in tutto il suo splendore.
Proprio sul tavolo del buffet dunque, potrete scegliere le giuste decorazioni e sbizzarrirvi: via libera a fiori coloratissimi come ad esempio i tulipani.
Piccoli vasi qua e là ma capaci di donare un tocco di vivacità e di infondere nella stanza un profumo naturalmente allegro.
Tra i cocktail da offrire, optate per i più primaverili di Sanbittèr, alcuni esempi?
Ovviamente nessun cocktail potrebbe essere più indicato del Flower Power per richiamare i colori e le caratteristiche della primavera: grazie al suo colore intenso e alla presenza di petali di rosa caramellata, farete un figurone con i vostri ospiti.
Per gli amanti del classico ma intramontabile gusto di Sanbittèr Rosso, create un dissetante Strawberry Bitter o un originalissimo Caipibitter.

Caipibitter per il vostro aperitivo a tema primavera in casa

Prevedete ovviamente una colonna sonora speciale che sia in grado di accompagnare nel modo giusto l’aperitivo a tema primavera.
I vostri ospiti dovranno sentirsi a proprio agio e trovare le condizioni ideali per poter chiacchierare tra loro e godersi appunto lo splendore della primavera.
Decorate la casa con ghirlande, la parola d’ordine deve essere una e una soltanto: fiori, fiori e ancora fiori!

Aperitivo a tema primavera in terrazza

L’aperitivo in terrazza è un vero e proprio must e con l’arrivo della bella stagione ovviamente non può certamente mancare l’aperitivo in terrazza a tema primavera.
Ampi spazi, possibilità di decorare anche con luci di tanti colori.
Approfittare delle giornate che si allungano e che danno la possibilità di godersi la bellezza del tramonto in compagnia di amici, in questo modo renderete davvero speciale il momento dell’aperitivo.
Per rendere accogliente l’aperitivo a tema primavera in terrazza, scegliete di posizionare candele colorate e profumate in punti diversi e ovviamente non fate mancare i fiori.
Sbizzarritevi con un buffet che contempli piatti freddi, evitate le pietanze calde che potrebbero raffreddarsi velocemente: provate i finger food di formaggio alle erbe e ribes rosso, coloratissimi e facili da preparare, saranno perfetti per il vostro buffet.
Provate anche i rotolini di zucchine e salmone.

stuzzichini colorati per il vostro aperitivo a tema primavera in terrazza

Aperitivo a tema primavera in giardino

Certamente se avete la possibilità di allestire un aperitivo a tema primavera in giardino, farete un vero e proprio figurone con i vostri invitati.
Potete organizzarlo in tarda mattinata e godervi una bella giornata di sole, magari organizzando attività e giochi all’aria aperta.
Liberate la fantasia e tornate bambini: in alcuni casi basta semplicemente avere una palla per divertirsi in compagnia.
Ciò che non potrà mancare durante il vostro aperitivo a tema, è un tavolo capace di contenere il buffet che dovrà essere ricco e contemplare pietanze ottime da mangiare anche fredde.
Deve esserci poi uno spazio allestito ad hoc per creare anche i cocktail con decorazioni originali: potete ad esempio avere dei cubetti di ghiaccio con racchiuso al loro interno dei fiorellini primaverili.
Potete realizzare questa piccola decorazione seguendo i consigli di Sanbittèr.
E poi non dimenticate candele, luci soffuse, tovaglie e tovagliolini color pastello e tanti vasi fioriti.